Governo, Renzi: “Dobbiamo chiedere scusa a Berlusconi”

"Nemmeno lui che faceva le norme ad personam più incredibili è mai arrivato a ciò che ha fatto Salvini", ha detto l'ex premier

Condividi l’articolo:

ROMA – “Adesso lo dico, so che ci rimarrete male. Ma credo che dobbiamo chiedere scusa a Silvio Berlusconi. Nemmeno lui che faceva le norme ad personam più incredibili è mai arrivato a tanto, a ciò che ha fatto Salvini in questa settimana”. Così Matteo Renzi in una diretta Facebook. Renzi si riferisce alle sigarette elettroniche, al voto segreto sul peculato, all’accordo sui 49 milioni e la querela solo per Bossi.

“Amici lo dico forte: la sinistra italiana che oggi sta zitta su Salvini dovrebbe allora chiedere scusa per par condicio a Berlusconi. Rispetto alle norme ad personam di Salvini- conclude- Berlusconi era un pischello”.

Leggi anche:

29 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»