Regeni, Fico: “Al Sisi mi ha mentito, l’Egitto copre gli assassini”

Così il presidente della Camera in un'intervista a Repubblica: "Al Sisi è il solo che può risolvere una volte per tutte le questione"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Al Sisi mi ha mentito. Noi sappiamo che le responsabilità della morte di Giulio risiedono all’interno degli apparati dell’Egitto. Lo dissi ad Al Sisi nel settembre dello scorso anno. Rimanemmo a parlare per trenta, quaranta minuti. Mi ascoltava, dando la sensazione che la morte di Giulio fosse anche per lui una spina nel fianco. Mi congedò con una promessa: ‘Rimuoverò ogni ostacolo’. Siamo al gennaio 2019, non è accaduto nulla. Quindi quelle di Al Sisi sono state parole false. Non avevo altra scelta che sospendere immediatamente le relazioni diplomatiche del ramo del Parlamento che presiedo con l’Egitto”. Così il presidente della Camera Roberto Fico in un’intervista a Repubblica. 

Per Fico “Al Sisi è il solo che può dare mandato a risolvere una volte per tutte le questione, quindi bisogna trovare argomenti che lo convincano che la verità è più conveniente della menzogna”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»