Cuba, accordo economico con l'Ue da 18 ml di euro

Articoli

Cuba, accordo economico con l’Ue da 18 ml di euro

BRUXELLS – Ammonta a 18 milioni di euro l’accordo tra Ue e Cuba per cooperare su questioni chiave per entrambi i firmatari: contrastare la proliferazione delle armi di distruzione di massa, potenziare il controllo delle armi convenzionali, incoraggiare l’attuazione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e il rispetto dei diritti umani.  Questi i principali risultati dell’incontro inter-ministeriale Ue-Cuba tenutosi a Bruxelles.  “Oggi celebriamo un importante passo avanti nelle relazioni tra l’UE e Cuba” ha dichiarato l’Alto rappresentante per la politica estera e di difesa Federica Mogherini durante la conferenza stampa tenuta insieme ad Eduardo Rodriguez Parrilla, ministro degli Esteri Cubano. “Ci incontriamo per voltare pagina e dare un nuovo slancio al nostro lavoro comune nel contesto del dialogo politico e dell’accordo di cooperazione. Vogliamo costruire un rapporto piu’ stretto basato su un dialogo aperto e franco, sul rispetto reciproco e una cooperazione efficace”, ha continuato Mogherini. Tra gli obiettivi principali dell’accordo, entro il 2030, il 24% dell’elettricita’ di Cuba dovra’ provenire da fonti di energia rinnovabile.

di Alessio Pisanò

16 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»