AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Sinistra, nasce il movimento unitario tra Mdp-Articolo 1 e Campo Progressista

bersani_pisapia


ROMA – Il movimento politico della Sinistra non sara’ solo un cartello elettorale ma eleggera’ un’assemblea nazionale, alla quale sara’ demandata l’elezione del leader. E’ una delle decisioni prese questa mattina a Roma, nella riunione tra Campo Progressista e Mdp. Che non si riuscisse ad andare oltre l’accostamento di sigle era uno dei timori della vigilia. La riunione di oggi sancisce la nascita di un movimento politico tout court alternativo al Pd e con carattere ‘aperto’.

“A seguito della riunione di stamani tra Articolo Uno Mdp e Campo progressista- si legge in una nota congiunta- si è rafforzato e definito il percorso comune di costruzione di un centrosinistra innovativo capace di battere le destre e i populismi e alternativo alle politiche sbagliate del Pd di Renzi. È emersa la volontà di aprire un confronto, senza veti o pregiudizi, con tutti i soggetti civici e politici che condividono la necessità di tale percorso. Per favorire la massima partecipazione e apertura si lavorerà a promuovere in autunno un grande momento di coinvolgimento popolare”.

“Nelle prossime ore- prosegue la nota- avvieremo un confronto stringente col governo in vista della legge di bilancio per conseguire l’obiettivo di una svolta sulle politiche economiche e sociali a partire dal lavoro, dalla scuola e dalla sanità. Riteniamo imprenscindibile l’approvazione dello ius soli e per questo siamo fermamente contrari ad ogni ulteriore rinvio. Denunciamo l’irresponsabilità di chi immagina di andare al voto con due sistemi elettorali disomogenei tra Camera e Senato che non garantiscono alcuna governabilità al Paese. Al termine dell’incontro- conclude la nota- si è deciso che il coordinamento riunitosi oggi si riunirà con regolare frequenza per dare concretezza agli impegni assunti”.

Poche ma ottimistiche le parole dei leader della sinistra al termine della riunione. “E’ stato fatto un importante passo avanti”, commenta Giuliano Pisapia, che aggiunge: “C’e’ consonanza di opinioni, obiettivi e percorsi”. Di “ottima riunione” parla Pier Luigi Bersani che, a chi gli chiede se Mdp riconosca la leadership dell’ex sindaco di Milano, risponde: “assolutamente si”.

12 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988