Droga, estorsione e violenza: 25 arresti in clan Rom a Latina; Municipi III e VIII, centrosinistra festeggia unito

TG-Lazio

Droga, estorsione e violenza: 25 arresti in clan rom a Latina; Municipi III e VIII, centrosinistra festeggia unito

DROGA, ESTORSIONE E VIOLENZA: 25 ARRESTI IN CLAN ROM A LATINA 

La Polizia, su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, ha arrestato stamani venticinque persone appartenenti a un clan criminale rom operante nel quartiere Campo Boario di Latina, poiche’ ritenute responsabili di associazione di tipo mafioso, traffico di stupefacenti, estorsione, violenza privata, favoreggiamento, riciclaggio e reati elettorali. Oltre 250 gli agenti impegnati. Per la prima volta, dunque, nel territorio pontino e’ stata riconosciuta l’esistenza di un’associazione mafiosa autoctona, non legata a gruppi criminali siciliani, calabresi o campani.

MUNICIPI III E VIII, CENTROSINISTRA FESTEGGIA UNITO 

Dopo la vittoria di Amedeo Ciaccheri nell’VIII Municipio, e il ballottaggio ottenuto da Giovanni Caudo nel III Municipio, i gruppi di centrosinistra si sono riuniti oggi per festeggiare i risultati dopo le elezioni amministrative di domenica.
All’iniziativa hanno partecipato tutte le anime della coalizione: dal Pd a Leu, dal Centro Solidale a Sinistra italiana. “E’ il segno di un radicamento territoriale e di un rinnovamento della proposta politica di sinistra” ha commentato Ciaccheri. Caudo, invece, ha chiesto di stringere i denti in vista del ballottaggio di domenica 24 giugno: “Ora si riparte da zero, dovremo riportare le persone a votare ma siamo ancora piu’ convinti del nostro percorso”.

REGIONE ESEGUE SENTENZA TAR SU DISCARICHE, NO COMMISSARIAMENTO 

Commissariamento sventato. La Regione Lazio, attraverso una determina del direttore Politiche ambientali e gestione dei Rifiuti, Flaminia Tosini, ha individuato nelle discariche di Fosso Crepacuore, a Civitavecchia, e di Collefagiolara, a Colleferro, la risposta alle due sentenze del Tar che avevano condannato l’ente a individuare una rete di impianti, tra cui discariche per lo smaltimento dei rifiuti speciali non pericolosi, e ad aprile aveva intimato di eseguire quella sentenza entro sessanta giorni pena la nomina di un commissario ad acta. La soluzione alla vicenda e’ stata trovata all’interno degli impianti di discarica gia’ esistenti e autorizzati dalla Regione. Ricordiamo che le discariche attualmente autorizzate nel Lazio sono 5: in localita’ Cerreto a Roccasecca, ad Albano, a Colleferro, a Civitavecchia e a Viterbo.

TOR BELLA MONACA, SOPRALLUOGO RAGGI A LAVORI VIA ARCHEOLOGIA 

Sono partiti i lavori di manutenzione straordinaria in via dell’Archeologia, a Tor Bella Monaca. Gli interventi prevedono oltre alla potatura degli alberi, la pulizia dei fianchi stradali, la fresatura del vecchio asfalto e il rifacimento finale del manto stradale. Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha effettuato oggi un sopralluogo al cantiere. “Siamo qui per ascoltare i cittadini, che ci hanno lanciato un messaggio chiaro” ha detto Raggi, riferendosi alle elezioni amministrative di domenica. “Ora dobbiamo mettere piu’ attenzione ad alcuni temi come strade, viabilita’, lavori pubblici e verde”.

12 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»