Tensione Salvini-Carfagna alla Camera. “Mi faccia parlare”, “Rispetti l’aula”

ROMA – Tensioni in aula alla Camera durante il question time quando il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, prende la parola per rispondere a una interrogazione del Pd. “E’ curioso un question time- dice Matteo Salvini- dove sono più presenti parlamentari di maggioranza che di opposizione“. Un lungo scroscio di applausi si leva dai banchi della Lega creando tensione con i gruppi di minoranza tanto che deve intervenire la presidente di turno, Mara Carfagna (Fi), che rivolta al leader della Lega dice: “Ci sono le commissioni in corso, la invito ad evitare di fare polemiche“.

Il ministro risponde piccato: “E io la prego di lasciare parlare…”. La presidente di turno replica prontamente: “Si è liberi di parlare ma non di attaccare il parlamento, le sembrerà strano ma le regole valgono anche per lei…“.

Dai banchi del Pd si agitano Andrea Romano ed Emanuele Fiano, tanto che Salvini dice rivolto verso di loro: “Capisco di turbare il sonno della nutrita pattuglia del Partito democratico presente in aula”. I due esponenti del Pd, tirati in ballo dal ministro per la questione delle assenze in aula, pero’ non si placano. Mara Carfagna deve di nuovo intervenire: “Onorevoli Romano e Fiano vi richiamo all’ordine“. Visto che le proteste continuano, la vice presidente della Camera aggiunge: “Non mi costringere a richiarmarvi all’ordine per la seconda volta”.

3 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»