Il Pd sfiducia Toninelli: “Un incompetente che danneggia l’Italia, è ora di dirlo”

Il partito democratico ha deciso di presentare una mozione di sfiducia nei confronti del ministro delle Infrastrutture. "È un atto doveroso", dice Maurizio Martina
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La mozione di sfiducia presentata contro il ministro Toninelli è un atto doveroso. Abbiamo un ministro che danneggia l’Italia con la sua incompetenza ed è l’ora di dirlo”. Così sul Secolo XIX il candidato alla segreteria del Partito democratico Maurizio Martina.

“Sulle infrastrutture- continua- l’Italia perde 70 milioni di euro al giorno per colpa delle indecisioni, dei balletti, delle analisi e controanalisi di questo governo. Un costo esagerato. Non si può far finta di niente”.

LEGGI ANCHE:

 Tav, Toninelli: “Ma chi se ne frega di andare a Lione”

Tav, Toninelli: “Nessuno si azzardi a firmare niente. Finite mangiatoie”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

2 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»