Pene più severe contro la Mafia: da 10 a 15 anni per farne solo parte, 26 per i boss

Se l'associazione e' di tipo armato per gli affiliati la pena sale a dodici-venti anni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

RIINAL’aula del Senato ha approvato l’articolo 4 che inasprisce le pene per i mafiosi attraverso una modifica dell’articolo 416-bis che porta il carcere fino a 26 anni per i boss.

Con le nuove norme si punisce con il carcere “da dieci a quindici anni” chiunque fa parte di un clan (attualmente e’ da ‘da sette a dodici anni’) e con la reclusione “da dodici a diciotto anni” i boss (ora e’ “da nove a quattordici anni”).  Se l’associazione e’ di tipo armato per gli affiliati la pena sale a dodici-venti anni (ora e’ da nove a quindici anni) e per i capi-mafia a quindici-ventisei anni (ora e’ dodici-ventiquattro anni).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»