VIDEO e FOTO | A Verona parte il corteo contro il Congresso delle Famiglie

La marcia anti-Wcf è organizzata da 'Non una di Meno': "Rivendichiamo la libertà di decidere sulla nostra sessualità"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

https://www.facebook.com/agenziastampaDIRE/videos/271203643826381/

VERONA – Al grido ‘Libertà, laicità, diritti inviolabili’ sta per partire la marcia anti-Wcf organizzata da ‘Non una di Meno’, rete femminista internazionale. Il corteo ‘marea’ al quale si stanno unendo gruppi vari di diverse associazioni come Arcigay Coordinamento donne Spi-Cgil, Anpi Novara e Famiglie Arcobaleno, partira’ dalla Stazione di Verona per fermarsi a Porta Venezia, a pochi passi dalla sede del Wcf.

CORTEO VERONA
CORTEO VERONA
CORTEO VERONA
CORTEO VERONA
CORTEO VERONA
non una di meno verona

“Noi- spiega Giorgia, di Non Una di Meno- sappiamo che questi gruppi di fondamentalisti cristiani e estrema destra si ribellano alle donne che affermano i propri diritti. Vogliono influenzare le politiche dei Paesi. Noi rivendichiamo la libertà di decidere sui nostri corpi, sulle nostre vite, sulla nostra sessualità”.

:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»