Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Renzi va dalle nonne: “Ascolto le loro proposte”

Renzi racconta di essere andato ad ascoltare le "proposte realizzabili" delle sue due nonne
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Dopo i giorni infuocati delle candidature, stamattina sono andato a trovare le mie nonne. Fantastiche: 98 anni Maria, 88 anni Annamaria”. Lo ha scritto ieri su Facebook Matteo Renzi postando anche una foto.

“Ieri- spiega il segretario Pd- ho detto scherzando che saranno loro le mie spin doctor per questa campagna elettorale. Le nonne, che ne hanno viste di tutti i colori, sanno che in campagna elettorale tutti promettono tutto. E sanno riportarti coi piedi per terra, alla concretezza della realtà, non nel magico mondo delle promesse elettorali. Un bagno nella vita di tutti i giorni, dalle proposte sugli stipendi alla sanità e al sociale: questa sarà la nostra campagna elettorale da oggi al 4 marzo. Difendendo le cose che abbiamo fatto e rilanciando sui progetti per l’Italia. Noi siamo quelli concreti, del ‘giorno dopo giorno’, del ‘passo dopo passo’. Non promettiamo miracoli, facciamo proposte credibili e realizzabili. Come ci hanno insegnato proprio le nostre nonne. Le promesse irrealizzabili le lasciamo ad altri. Avanti. E avanti insieme”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»