Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccino Covid ai bambini, Speranza: “Parlatene con il pediatra, non con i social”

CONFERENZA STAMPA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Il ministro: "È una materia troppo delicata per essere tratta in modo superficiale"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Credo che sia giusto vaccinare contro il Covid i propri figli. L’appello che voglio lanciare alle famiglie italiane, come padre e come ministro, è di ascoltare il proprio pediatra. Parlate con i medici, scelte così delicate non si possono fare raccogliendo informazioni sui social network. Affidiamoci ai medici, è una materia troppo delicata per essere trattata in modo superficiale”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo alla trasmissione di RaiTre ‘Mezz’ora in più’ in merito all’opportunità di vaccinare i bambini tra i 5 e gli 11 anni nel momento in cui arriverà l’approvazione da parte dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). “Capisco che possano esserci preoccupazione e ansie- dice Speranza- ma ho la consapevolezza che la scienza può portarci fuori dalla crisi”.

LEGGI ANCHE: I pediatri: “Subito vaccino antinfluenzale ai bambini, il virus è alle porte”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»