Tg Riabilitazione, edizione del 27 maggio 2020

E' online l'edizione settimanale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AL GEMELLI DI ROMA RIPARTONO ATTIVITA’ PALESTRA ‘SPRINT’

Ripartono tutte le attività, anche quelle dedicate alla riabilitazione motoria della palestra ‘Sprint’ del Policlinico Gemelli di Roma. A raccontare come verranno gestite le classi, in totale sicurezza, all’agenzia di stampa Dire è Francesco Landi, associato di Medicina Interna e Geriatria all’Università Cattolica e direttore dell’Unità Operativa Complessa di Riabilitazione e Medicina Fisica del Gemelli.

RIABILITAZIONE IMPORTANTE PER DONNE OPERATE AL SENO

La riabilitazione motoria precoce nelle donne che hanno subito una operazione al seno è fondamentale sia per prevenire le possibili complicanze post-chirurgiche sia quelle più strettamente legate all’immobilizzazione prolungata del braccio. A raccontare all’agenzia di stampa Dire l’importanza di questi trattamenti è Vittorio Altomare, direttore dell’Uoc di Senologia del Campus Bio-Medico di Roma.

A TARANTO FISIOTERAPIA PER PAZIENTI POST COVID-19

Per aiutare i pazienti guariti dal coronavirus, nel percorso post malattia la Asl di Taranto ha inserito la fisioterapia, necessaria perche’ a causa “della postura a cui i malati sono stati costretti per diverse settimane e della perdita di massa muscolare, c’è una difficolta’ a riprendere una corretta coordinazione motoria”, ha spiegato Michele Fabiano, dirigente responsabile dell’area Riabilitativa dell’Asl Taranto.

VIAGGIO DENTRO IL CERVELLO CON SIMULATORE 3D

Un’immersione virtuale nelle profondità del cervello, ricostruito in 3D, per osservare la malattia da punti di vista mai esplorati e trovare la strada migliore per combatterla. E’ possibile con il simulatore neurochirurgico ‘Surgical Theatre’, donato dall’associazione Heal al Bambino Gesù di Roma, primo ospedale pediatrico in Europa a potersi dotare di questa sofisticata piattaforma tecnologica. È già stata utilizzata in circa 100 casi di chirurgia cranica complessa, soprattutto per il trattamento dei tumori cerebrali e dell’epilessia.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»