fbpx

Tg Politico Parlamentare, edizione del 26 giugno 2020

SCONTRO SUI VITALIZI, E’ BATTAGLIA NEL PALAZZO

E’ battaglia sui vitalizi, dopo che palazzo Madama li ha reintrodotti per gli ex senatori. “Un atto di una gravità assoluta”, sbotta Luigi Di Maio. Il Movimento 5 Stelle annuncia un ricorso; la Lega rivendica di essere stata l’unica a votare contro l’annullamento e il Pd si dichiara contrario alla decisione di ieri del Senato. Non solo: alla Camera ora c’è l’avvocato Maurizio Paniz che annuncia fuoco e fiamme, con l’obiettivo di ottenere per gli ex deputati quanto hanno portato a casa gli ex senatori. Sulla stessa linea dei Cinquestelle c’è Matteo Salvini: “La Lega- annuncia- raccogliera’ le firme anche per abolire una volta per tutte i vecchi vitalizi ancora in vigore”.

RISALE FIDUCIA CONSUMATORI E IMPRESE

Primi segnali di ripresa per la fiducia di consumatori e imprese. A giugno, dopo il crollo record segnato nei mesi precedenti sull’onda dell’epidemia di coronavirus, i dati tornano in positivo. In particolare, segnala l’Istat, l’indice del clima di fiducia dei consumatori passa da 94,3 a 100,6, mentre quello composito delle imprese rimonta da  52,7 a  65,4. Crollano però i consumi: nel primo trimestre dell’anno la spesa delle famiglie si è ridotta del 6,4%. Una “brusca contrazione”, spiega l’Istat, legata alle misure di contenimento dovuto al covid. Di contro, aumenta la propensione al risparmio.

THYSSEN, I FAMILIARI DELLE VITTIME IN GERMANIA

I familiari delle vittime del rogo all’acciaieria Thyssen Krupp hanno incontrato questa mattina a Palazzo Chigi il premier Giuseppe Conte e il ministro di giustizia Alfonso Bonafede. Chiedono la revisione del processo e in particolare l’annullamento della decisione della procura tedesca di Essen di concedere la semiliberta’ per i due manager di Thyssenkrupp ritenuti corresponsabili dell’incendio, che causo’ la morte di 7 operai. Il premier li ha invitati a scrivere una lettera alla Cancelliera, e si e’ offerto di consegnarla lui stesso nel prossimo vertice berlinese, previsto a luglio. I familiari hanno apprezzato la disponibilita’ del governo ma hanno anche ribadito la volonta’ di recarsi personalmente in Germania per incontrare Merkel e il giudice che ha deciso la semiliberta’.

SONDAGGI, CRESCE LA FIDUCIA NEL GOVERNO

Continua a crescere la fiducia nel governo Conte, una lenta ma costante risalita iniziata con il mese di giugno, con la ripartenza dell’Italia. E’ quanto emerge dal sondaggio di Monitor Italia, nato dalla collaborazione tra Agenzia Dire e Istituto Tecne’, con interviste effettuate il 25 e 26 giugno.
Il 29% degli intervistati esprime fiducia nel governo (+0,3 in una settimana). Tre settimana fa era il 28,4%. Per quanto riguarda i partiti cala la Lega, come anche Forza Italia, risale il Pd. Tiene il Movimento Cinque stelle, mentre continua l’ascesa Fratelli d’Italia.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

26 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»