Vaccino, Figliuolo: “Nessun problema di distribuzione. Le dosi arrivano”

"Dal prossimo mese incrementeremo l'arrivo dei vaccini", dice il commissario per l'emergenza Covid
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – “Non c’è nessun problema di distribuzione. I vaccini arrivano: questo mese sono arrivate 7,2 milioni di dosi. Siamo in linea con le aspettative perché era previsto che finora arrivassero 15,690 milioni di vaccini e chiudiamo a 14,2 milioni, che però è sopra la stima iniziale di perdite che era di 13,5 milioni. Dal prossimo mese incrementeremo l’arrivo dei vaccini“. Così il commissario per l’emergenza Covid Francesco Figliuolo oggi in Calabria per un sopralluogo nei centri di somministrazione.

FIGLIUOLO E CURCIO OGGI IN CALABRIA, VISITA IN DIVERSI CENTRI

È iniziato dalla Cittadella regionale a Catanzaro il tour in Calabria del generale Francesco Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, impegnato per il monitoraggio della campagna vaccinale. Sono previste visite in diversi centri di somministrazione della regione. Con lui anche il capo del dipartimento di Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio. A Catanzaro sono stati accolti dal presidente della Regione Nino Spirlì, dal sindaco Sergio Abramo e dalla prefetta Maria Teresa Cucinotta. Prima dell’avvio della ricognizione, si è svolta una riunione operativa alla Cittadella regionale. Nel corso del vertice, è stato evidenziato che i dati calabresi sono in linea con la media vaccinale nazionale.
“Ogni sera – ha detto Spirlì – la Calabria viene frustata dai media per un lavoro che, in realtà, qui sta dando buoni risultati. In questa regione, il 75,5% di vaccinati vale più dell’80% di altri territori, perché partiamo da una sanità devastata da anni di incuria e abbandoni, anche da parte dei governi che si sono succeduti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»