La riapertura delle scuole nel Lazio potrebbe slittare a martedì 30 marzo

Il Dpcm del governo, infatti, indica per il cambio di colore la necessità che siano trascorsi 15 giorni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Potrebbe slittare a martedì l’apertura delle scuole prevista nel Lazio. Il Dpcm del governo, infatti, indica per il cambio di colore la necessità che siano trascorsi 15 giorni. Quindi, a quanto si apprende, salvo nuove decisioni del ministero della Salute e basandosi in maniera letterale sul testo governativo, il cambio di colore delle Regioni dovrebbe scattare martedì e non lunedì. Di conseguenza anche gli asili nido, le materne, le elementari e le medie della regione Lazio potrebbero aprire in presenza martedì 30 marzo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»