fbpx
X
Dire Oggi
Agenzia Dire
GRATIS su Play Store

Tg Politico Parlamentare, edizione del 23 giugno 2020

TAGLIO IVA, L’IDEA DI CONTE AGITA IL GOVERNO

Il taglio dell’Iva agita il governo. L’idea di Giuseppe Conte raccoglie la freddezza di Pd e Italia Viva. Qualche apertura dai Cinque stelle. Salvini è possibilista, mentre Forza Italia è cauta. Il ministro dell’Ecomomia Roberto Gualtieri invita alla cautela: “Stiamo esaminando tutte le varie opzioni- dice- ma siamo solo a questo stadio”. L’obiettivo del governo, spiega il titolare del Tesoro, è una riforma strutturale del fisco e la priorità è “la riduzione del costo del lavoro”.

REGIONALI, E’ RISSA NEL CENTROSINISTRA

Il centrosinistra si prepara al voto delle regionali in un clima da rissa nella scelta dei candidati. Nicola Zingaretti rivolge un appello pubblico all’unita’ delle forze che sostengono il governo Conte. “Basta tafazzismo”, e’ l’invito del segretario dem a Italia viva, che in Puglia sostiene Ivan Scalfarotto contro Michele Emiliano ma anche ai Cinque Stelle che in Campania dicono no a Enzo De Luca e sostengono Valeria Ciarambino. Ma anche gli alleati hanno qualche appunto da rivolgere ai Democratici, colpevoli di rifiutare la candidatura di Ferruccio Sansa in Liguria. Tra una lite e l’altra la clessidra del voto scorre. Veneto, Campania, Toscana, Liguria, Marche, Puglia e Valle d’Aosta andranno alle urne il 20 e 21 settembre.

CERCASI MANAGER PER LA NUOVA ALITALIA

La Newco Alitalia sarà affidata a manager del settore che avranno il compito di sviluppare il piano industriale. Ad assicurarlo è il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, che in Commissione Trasporti alla Camera definisce ‘strategico’ l’hub di Fiumicino. Nonostante l’emergenza covid sono 232 i milioni di euro nelle casse di Alitalia, sottolinea il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli durante la stessa audizione. A questi vanno aggiunti 350 milioni previsti nel Decreto Rilancio e non ancora erogati.

IN NETTO AUMENTO GLI ATTI DI ANTISEMITISMO

Lo scorso anno sono stati 251 gli atti di antisemitismo in Italia , in netto aumento rispetto al 2018 quando erano stati 197. Le manifestazioni di odio contro gli ebrei non sono cessate neppure durante il periodo della pandemia, quando almeno il 15% dei tweet sul tema alludeva a un complotto ebraico. Milena Santerini, coordinatrice per la lotta contro l’antisemitismo, ricorda che l’antisemitismo puo’ esprimersi come neonazismo e negazione della Shoah, o come odio verso Israele o antichi pregiudizi. “Dobbiamo contrastare con ogni mezzo questa forma di odio”, aggiunge.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

23 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»