M5s, Di Battista getta acqua sul fuoco: “Con Di Maio solo uno screzio”

Il leader del M5s "e' un po' arrabbiato", ammette. E assicura che ci sarà presto un chiarimento
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Io non dico e’ tutto a posto. Sono convinto che ci vedremo presto e si chiarirà uno screzio, una incomprensione”. Lo dice Alessandro Di Battista ospite di ‘1/2 h in più’ su Raitre. Per Di Battista, Di Maio “e’ un po’ arrabbiato. E quando una persona è arrabbiata si chiarisce”.

LEGGI ANCHE Di Maio si blinda: “Chi destabilizza il M5s destabilizza il Governo”

Di Maio “ancora non l’ho chiamato perche’ stamattina ho avuto un problema di aereo, ho corso, non mi sono cambiato e mi avete dato camicia e giacca voi. Lo chiamerò e ci vedremo”, aggiunge Di Battista.

TAVERNA: DI MAIO E DI BATTISTA AMICI LEALI, IL NEMICO E’ FUORI

“Da qualche giorno sui giornali si leggono articoli e retroscena che riportano botta e risposta tra Alessandro e Luigi descrivendo attriti e malumori. Alessandro e Luigi, che ho incontrato insieme qualche giorno fa, sono innanzitutto due amici. Due persone molto diverse, ma con punti di incontro importantissimi: tutti e due estremamente leali, tutti e due con un amore immenso per il Movimento 5 Stelle”. Lo scrive su facebook Paola Taverna (M5s), vicepresidente del Senato. “Un amore che unisce tutti noi- aggiunge-. E che oggi più che mai, voglio ricordare a tutti e due, dobbiamo tirare fuori ancora di più per ‘rispolverare’ gli ideali e le battaglie che ci hanno visto UNITI contro tutto e contro tutti. Il nemico è fuori. Non dimentichiamolo mai”.

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

23 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»