Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

India, rotta sul Polo sud lunare: partita la Chandrayaan-2

La sonda spaziale studierà la superficie e cercherà l'acqua
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – E’ decollata stamani dalla regione del Tamil Nadu alle 14.43 ora locale la Chandrayaan-2, la seconda sonda lunare promossa dall’India. Costata 150 milioni di dollari, la navicella punta a raggiungere il Polo sud della Luna per la prima volta nella storia.

Il razzo restera’ nell’orbita terrestre per 23 giorni prima di avviare una serie di manovre che condurranno la sonda verso il satellite terreste il prossimo 7 settembre. “La Chandrayaan-2 e’ una missione unica perche’ andra’ ad esplorare ed effettuare ricerche nella zona del Polo sud lunare, come mai e’ stato fatto prima” il commento via Twitter del primo ministro indiano Narendra Modi.

Il lancio della Chandrayaan-2 era stato programmato per la scorsa settimana, ma 56 minuti prima del decollo l’operazione e’ stata annullata per un “problema tecnico”, come hanno fatto sapere dalla Isro, l’Agenzia spaziale indiana. “Il nostro staff ha lavorato senza sosta per risolvere l’inconveniente, un obiettivo raggiunto a pieni voti” ha detto il direttore della Isro, Kailasavadivoo Sivan, subito dopo il lancio.

Oltre a effettuare studi e analisi sul suolo lunare, il lander Pragyam e’ incaricato di verificare anche la presenza di acqua sul satellite. Un compito in parte realizzato dal Chandrayaan-1, il primo programma lunare realizzato nel 2008, in cui tuttavia la sonda non atterro’ sulla superficie. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»