fbpx

Tg Lazio, edizione del 21 gennaio 2020

IN CAMPIDOGLIO PROTESTA CONTRO DISCARICA A MONTE CARNEVALE

Centinaia di cittadini della Valle Galeria si sono riuniti questa mattina davanti all’ingresso del Campidoglio per protestare contro la decisione della Giunta di localizzare in una cava di Monte Carnevale, di fronte a Malagrotta, la discarica di Roma. Una delegazione ha poi incontrato la delegata comunale ai Rifiuti, Valeria Allegro, la quale ha ribadito che l’amministrazione ha individuato il sito nell’ambito del Piano regionale dei rifiuti. Pronta la replica del comitato Valle Galeria: “Ci sono responsabilità penali. Presenteremo una denuncia contro il Comune e la Regione”.

ORDINE MEDICI ROMA: INCIDENTI E CADUTE IN AUMENTO PER STRADE BUIE

Sono aumentati a Roma gli incidenti stradali a causa di una scarsa illuminazione e di marciapiedi sconnessi. A lanciare l’allarme è il presidente dell’Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi. “Le strade di Roma sono sempre più buie perchè si è voluto risparmiare sull’illuminazione, preferendo i led alle classiche lampadine- ha spiegato Magi- Ci sono aree e quartieri della Capitale completamente al buio. E’ un fatto molto grave, che ha comportato un aumento degli incidenti per pedoni ed automobilisti”. Magi ha quindi fatto sapere che sta pensando “di attivare un sondaggio nei Pronto soccorso della Capitale per capire quali interventi sono correlati a tale tipo di incidenti e infortuni”.

SANITÀ, ZINGARETTI INAUGURA NUOVO BLOCCO OPERATORIO AL CTO

Cambia il volto del Cto Alesini di Roma. Grazie a un investimento di 2 milioni di euro della Regione Lazio, sono state rinnovate le sale operatorie, è stata acquistata una nuova Tac ed è stata creata un’unità di Week Surgery. Il governatore, Nicola Zingaretti, ha visitato stamani la struttura per rendersi conto di persona dell’opera di ammodernamento. “Abbiamo fatto un grande investimento in un ospedale pubblico- ha detto Zingaretti- che è figlio di politiche che oltre a tagliare le tasse sugli stipendi, hanno messo miliardi sull’edilizia sanitaria e sul fondo nazionale”.

GIÀ 10MILA PRENOTAZIONI PER MOSTRA CENTENARIO ALBERTO SORDI

In soli cinque giorni sono già oltre 10mila le prenotazioni per la grande mostra ‘Il Centenario – Alberto Sordi 1920-2020’, che si terrà dal 7 marzo al 29 giugno nella villa romana dell’attore, aperta al pubblico per la prima volta per celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita. L’esposizione si snoderà tra i vari ambienti della casa e del giardino della villa di Sordi, nascosta nel verde di Caracalla, per illustrare la carriera e la vita dell’attore attraverso oggetti, abiti, fotografie e curiosità. “Questa mostra- ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi- è il modo in cui il grande pubblico oggi ringrazia Alberto Sordi per tutto quello che ha fatto e rappresentato per Roma”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

21 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»