NEWS:

Palermo, scritte no vax all’hub vaccinale e nella sede dell’Ordine dei giornalisti

Comparse nelle notte con spray rosso

Pubblicato:20-09-2022 12:23
Ultimo aggiornamento:20-09-2022 12:23
Autore:

Scritte no vax hub vaccinale Palermo
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

PALERMO – Scritte no vax a Palermo davanti alla sede dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia, in via Bernini, e all’hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo. Questa mattina sui muri esterni della sede Odg sono spuntati i simboli no vax e frasi del tipo “I vax uccidono, complici di genocidio”, “Censura, nazismo” e “Stampa nazista servi del Wef-Nwo”. All’hub scritte dello stesso tenore: “I vaccini uccidono”, “Salvate i bimbi” e “Vaccini genocidio di Stato”.


LA CONDANNA DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia in una nota condanna “l’atto vandalico” delle scritte no vax comparse oggi sui muri esterni della sede di via Bernini, a Palermo, e “respinge con forza, stigmatizzando, i metodi attraverso i quali vengono espressi” i concetti alla base di quelle frasi. “L’Odg Sicilia continua a essere sentinella dell’informazione e organismo a tutela del diritto dei cittadini di essere informati, peraltro sancito dalla Costituzione”, conclude la nota.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy