hamburger menu

Cibo e medicine a Gaza dall’Egitto, intanto gli Stati Uniti bloccano risoluzione Onu per aiuti umanitari ai palestinesi

Il Brasile aveva presentato una risoluzione per chiedere il rispetto del diritto internazionale e umanitario e aiutare la popolazione di Gaza: gli Usa hanno esercitato il diritto di veto e stoppato il documento

Pubblicato:19-10-2023 00:23
Ultimo aggiornamento:20-10-2023 11:57
Canale: Mondo
Autore:
gaza aiuti
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Nella serata di ieri il governo di Tel Aviv ha riferito che “non ostacolerà” la consegna di cibo, acqua e medicine a Gaza a partire dall’Egitto purché degli aiuti non benefici Hamas, al potere nella Striscia dal 2006. Intanto, sempre nella giornata di ieri, gli Stati Uniti hanno bloccato l’approvazione di una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu che chiedeva pause nei raid e nei combattimenti per permettere di prestare aiuti umanitari alla popolazione della Striscia di Gaza. In quanto membro permanente dell’organismo, Washington detiene diritto di veto.

LEGGI ANCHE: Biden incontra Netanyahu: “La responsabilità del raid all’ospedale sembra ‘dell’altra parte’”

LA PROPOSTA ERA DEL BRASILE, VOTANO CONTRO SOLO GLI USA

Il testo della risoluzione, presentata al Palazzo di vetro di New York dal Brasile, ha ottenuto il voto favorevole di 12 Paesi. Astenute Russia e Gran Bretagna. Contrari solo gli Stati Uniti.
Nel testo si condannavano le “aggressioni terroristiche da parte di Hamas”, si chiedeva il rilascio degli ostaggi israeliani a Gaza e si intimava a tutti i belligeranti il rispetto del diritto internazionale e umanitario. Il voto sulla risoluzione si è tenuto nella giornata della visita del presidente americano Joe Biden in Israele.

LEGGI ANCHE: I deltaplani di Hamas dopo 30 anni di accordi falliti: cosa è successo fino a ora tra Israele e i palestinesi
LEGGI ANCHE: Israele, Iran, Cina, Russia, Stati Uniti: perchè la partita del Medio Oriente va molto oltre la Striscia di Gaza. Intervista al libanese Imad Salamey

LEGGI ANCHE: VIDEO | Bombardato l’ospedale di Gaza City, centinaia le vittime. Guterres: “Sono inorridito”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-10-20T11:57:32+01:00

Ti potrebbe interessare: