La commissione di Vigilanza Rai boccia il doppio incarico di Foa, il Pd vota coi 5 stelle

La risoluzione impegna Marcello Foa a lasciare immediatamente la presidenza di RaiCom
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Via libera della commissione di Vigilanza sulla Rai alla risoluzione del M5s sull’incompatibilità del doppio incarico di Marcello Foa come presidente della Rai e di RaiCom. 

La maggioranza si è divisa. I si’ sono stati 21. L’ok è stato votato da 5 stelle, Pd e Leu

La risoluzione impegna Marcello Foa a lasciare immediatamente la presidenza di RaiCom.

PARAGONE (M5S): NESSUNA LETTURA POLITICA, FOA ORA LASCI RAICOM

“Nessuna spaccatura politica e nessuna doppia lettura su questo voto in Vigilanza. Abbiamo con coerenza posto all’attenzione del Cda della Rai l’inopportunità e l’incompatibilità della doppia presidenza in capo a Marcello Foa di Rai e RaiCom. Speriamo ora che lo stesso Foa e il Cda prendano le dovute decisioni in merito”. Così Gianluigi Paragone, capogruppo del Movimento 5 Stelle Gianluigi Paragone in Commissione di Vigilanza Rai.

RAI: PRENDIAMO ATTO VOTO VIGILANZA, VALUTAZIONI IN PROSSIMO CDA

“La Rai prende atto con rispetto del voto espresso in Commissione di Vigilanza sulla nomina di Marcello Foa alla Presidenza di RaiCom. I vertici aziendali, convinti della correttezza del proprio operato, effettueranno tutte le valutazioni conseguenti nel prossimo consiglio di amministrazione”. Cosi’ in una nota di Viale Mazzini.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

19 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»