hamburger menu

Stranger Things 4 a tinte horror: nel cast c’è ‘Freddy Krueger’

Il 27 maggio debutta su Netflix il volume 1 della quarta stagione. Tra le new entries Robert Englund

stranger things 4

ROMA – Fantascienza, horror, commedia e i riferimenti culturali degli Anni 80, primo fra tutti la musica. Al centro un gruppo di ragazzi che nel corso delle stagioni sono cresciuti, tra soprannaturale e realtà, e con loro gli attori che li interpretano. Un viaggio nostalgico, per molti, ma nuovo e incredibile per chi quegli anni non li ha vissuti. Questi sono gli ingredienti dell’enorme successo di ‘Stranger Things‘, una delle serie di punta di Netflix dei fratelli Duffer che si avvia verso la fine con la quinta stagione. In attesa del finale dei finali, il 27 maggio debutta il volume 1 della quarta stagione, mentre l’1 luglio il volume 2.

LA QUARTA STAGIONE DI STRANGER THINGS

Un nuovo capitolo che si è fatto attendere un bel po’, tre anni a causa della pandemia. Per i protagonisti, invece, sono passati solo sei mesi dalla battaglia di Starcourt che ha portato terrore e distruzione a Hawkins. Mentre affrontano le conseguenze di quanto successo i ragazzi si separano per la prima volta, e le difficoltà del liceo non facilitano le cose. In questo periodo particolarmente vulnerabile arriva una nuova e orribile minaccia soprannaturale assieme a un mistero cruento che, una volta risolto, potrebbe mettere fine agli orrori del Sottosopra. “Questa è senza dubbio la stagione che fa più paura, quella più terrificante da quando abbiamo iniziato. Ci sarà più horror”, ha raccontato Natalia Dyer interprete di Nancy Wheeler, durante un incontro con la stampa. Con lei anche il fidanzato, nella serie e nella vita, Charlie Heaton, interprete di Jonathan Byers.

ANCHE ‘FREDDY KRUEGER’ NEL CAST

“La prima stagione ci ha fatto pensare a ‘I Goonies’, questa a ‘Nightmare – Dal profondo della notte'”, ha detto l’attore. A proposito di quest’ultimo titolo, ‘Stranger Things 4’ vede nel cast Robert Englund, l’interprete di Freddy Krueger, qui nei panni di Victor Creel. Ed è stato lo stesso attore a proporsi ai fratelli Duffer per un interpretare un uomo – fondamentale per risolvere il nuovo mistero – rinchiuso in manicomio, perché considerato “pazzo” e colpevole di aver sterminato la sua famiglia negli Anni 50. “È una stagione forte, vengono fuori tante trame che accadono allo stesso tempo. È stato un processo difficile che ha preso tutte le nostre energie. Anche il periodo delle riprese è stato complicato a causa della pandemia, ma abbiamo creato una grande famiglia ed è stato più semplice superare tutto”, ha ricordato Natalia. “Qui è un po’ come nella saga di ‘Harry Potter’, i personaggi crescono, maturano, si evolvono. E con loro anche la storia”, ha aggiunto Charlie.

Completano il cast Winona Ryder (Joyce Byers), David Harbour (Jim Hopper), Millie Bobby Brown (Undici), Finn Wolfhard (Mike Wheeler), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson), Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair), Noah Schnapp (Will Byers), Sadie Sink (Max Mayfield), Natalia Dyer (Nancy Wheeler), Charlie Heaton (Jonathan Byers), Joe Keery (Steve Harrington), Maya Hawke (Robin Buckley), Priah Ferguson (Erica Sinclair), Brett Gelman (Murray), Cara Buono (Karen Wheeler) e Matthew Modine (Dott. Brenner).

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-19T16:27:15+02:00