fbpx

Tg Politico Parlamentare, edizione del 19 marzo 2020

ARRIVA IL BAZOOKA BCE, ITALIA AL SICURO

Non ci sarà piu’ alcun limite, verrà fatto tutto il necessario per salvare l’euro. Nella notte il Consiglio direttivo straordinario della Bce ha deciso di schierare un bazooka da 750 miliardi di euro per acquistare titoli pubblici e privati fino alla fine dell’anno. La Borsa di Milano si mantiene positiva e lo spread cala in area 200 punti. Per il premier Giuseppe Conte l’Europa batte un colpo forte e sonoro. Se Christine Lagarde ha avuto piu’ coraggio è una vittoria dell’Italia, dice il segretario del Pd, Nicola Zingaretti. Commenti positivi anche da 5 Stelle e opposizione. L’Italia respira, la liquidità ai mercati finanziari e il credito all’economia sono assicurati.

MATTARELLA SPRONA LA POLITICA: COLLABORATE

L’importanza del dialogo per essere uniti contro l’emergenza Covid-19. Sergio Mattarella fa un’opera di moral suasion sui leader delle opposizioni. Il capo dello Stato ha chiamato Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni. L’ex ministro dell’Interno ha ribadito la disponibilita’ della Lega a collaborare auspicando di essere contattato anche dal premier Conte. Posizione confermata da Giorgia Meloni, che ribadisce al Colle la responsabilita’ di Fratelli d’Italia, ed apprezza il gesto del presidente. Pronto a collaborare anche Berlusconi, che chiede al governo di raccogliere alcune proposte che vengono dal centrodestra.

NIENTE SPORT, C’E’ IL CORONAVIRUS? LA POLITICA SI DIVIDE

Per dare un’ulteriore stretta nel contenimento al contagio da coronavirus, il governo italiano sta pensando a ulteriori limitazioni per l’attività fisica all’aperto. Troppe persone a fare jogging o in bicicletta. Ma non tutti sono a favore di un ulteriore giro di vite. “Mi appello al governo perche’ venga permesso di fare sport all’aperto”, dice Federico Mollicone di Fdi. Per Marco Marin, deputato di Forza Italia ed ex olimpionico di scherma, “per sconfiggere il virus possiamo rinunciare a correre all’aperto”. Roger De Menech del Pd sintetizza: “O capiamo che lo sport si deve fare da soli o giustamente scatteranno i divieti”.

CORONAVIRUS, IL VADEMECUM DELL’ONOREVOLE PEDIATRA

Rispettare le regole e stare a casa. Il medico e deputato del Pd Paolo Siani propone con semplici cartelli un piccolo vademecum per la difficile fase che stiamo vivendo. Ai bambini arriva l’appello a lavarsi bene le mani e a non toccare occhi naso e bocca con le mani, ai genitori la raccomandazione a usare balconi e terrazze ma evitare i parchi giochi. Il pediatra consiglia poi di spiegare quello che sta succedendo anche ai bambini perchè “loro sono preoccupati quanto noi, ma se tutti facciamo la nostra parte- conclude- vedrete che tutto andrà bene”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

19 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»