hamburger menu

Nicola Zingaretti proclamato presidente; Primi 30 licenziati alla Multiservizi; Cala ancora tariffa rifiuti

Edizione del 19 marzo 2018

Pubblicato:19-03-2018 16:54
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 12:39
Canale: Lazio
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ZINGARETTI PROCLAMATO PRESIDENTE, GIUNTA S’INSEDIA TRA 10 GIORNI

L’Ufficio Centrale Regionale della Corte d’Appello di Roma ha proclamato Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio. Si tratta di un atto dovuto dopo la vittoria elettorale del 4 marzo, che ora spiana la strada alla nascita della Giunta e all’insediamento del Consiglio. Quest’ultimo farà il suo esordio dopo Pasqua, visto che il regolamento prevede che la prima seduta dell’aula della Pisana debba tenersi il primo giorno non festivo due settimane dopo la proclamazione. Tempi più brevi, invece, per il varo della giunta. Tra dieci giorni saranno presentati i 10 nuovi assessori.

MULTISERVIZI, CONSEGNATE A MANO LETTERE PRIMI 30 LICENZIAMENTI

I vertici della Roma Multiservizi, società partecipata del Comune che si occupa di pulizia e manutenzione, dalle scuole al verde, hanno consegnato 30 lettere di licenziamento nei confronti di altrettanti lavoratori già messi in mobilità i scorsi mesi. Le missive sono state consegnate a mano. Scioccati i dipendenti che avevano ricevuto rassicurazioni su un “prossimo incontro, il 21 marzo, per cercare un accordo in zona Cesarini” con il Comune di Roma. Molto critica l’opposizione. “Ecco le sorprese pasquali della Raggi” ha attaccato il consigliere del Pd Marco Palumbo mentre Davide Bordoni, di Forza Italia, ha chiesto “l’apertura immediata di una seduta dell’Assemblea capitolina sul tema”.

TARIFFA RIFIUTI CALA PER IL SECONDO ANNO A ROMA

Cala per il secondo anno consecutivo la tariffa sui rifiuti a Roma. Lo ha stabilito la giunta capitolina, precisando che il gettito previsto della TARI per quest’anno si attesta sui 771 milioni. La riduzione andrà a vantaggio sia delle utenze domestiche che delle imprese e degli esercizi commerciali. Il calo è stato reso possibile grazie al contrasto all’evasione, con l’eliminazione delle cosiddette utenze “politiche”, e ribadendo la riscossione del tributo per gli immobili dello Stato e degli enti, degli stati esteri e delle rappresentanze diplomatiche degli organismi internazionali. Invariata l’esenzione per reddito fino a un valore Isee di 6.500 euro.

FORMULA E, TRA MENO DI UN MESE AL VIA IL GRAN PREMIO DI ROMA

Procedono i preparativi per il gran premio di Formula E di Roma, previsto il 14 aprile. Il quartiere dell’Eur si sta preparando al grande evento: alcune tra le strade del quartiere scelte per trasformarsi nel circuito sono state riasfaltate nelle ultime ore. Polemiche per l’intervento effettuato nei pressi del Centro Congressi. dove il bitume è stato posato su un fondo stradale di sampietrini in porfido. Ma il Comune rassicura: dopo la corsa le strade torneranno al loro aspetto originale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2020-12-17T12:39:08+01:00