Manovra, Ue a Governo: “Deviazione senza precedenti”

Conte e Di Maio smentiscono
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La deviazione significativa sul saldo strutturale rispetto alle raccomandazioni Ue “non ha precedenti nella storia del patto di stabilità e crescita”. È quanto si legge nella lettera che il commissario Ue Pierre Moscovici ha consegnato al ministro Tria. Bruxelles si aspetta una risposta entro lunedi a mezzogiorno.

CONTE: NESSUNA DEVIAZIONE SENZA PRECEDENTI…

E’ “smentito che nella manovra ci sia la piu’ grossa deviazione della storia eccetera…”, risponde il premier Giuseppe Conte alla lettera della Commissione Ue che parla di deviazioni senza precedenti.

DI MAIO A MOSCOVICI: NON PONTIFICARE, VIENI CON ME NELLE PIAZZE

“Io non credo che ci sia una deviazione senza precedenti nella storia. Ma soprattutto dico a quei signori, a Juncker a Moscovici, di venire con me nelle fabbriche e nelle piazze e dirlo a questa gente che non hanno diritto al lavoro o alla pensione. Venite qui tra la gente, non pontificate”, dice il vicepremier Luigi Di Maio a proposito del giudizio sulla manovra contenuto nella lettera della commissione Ue.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»