Ignazio Mancini è il nuovo rettore dell’Università degli studi della Basilicata

Eletto ieri con 266 voti su 430 votanti, è preside uscente della scuola di Ingegneria
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

POTENZA – Ignazio Marcello Mancini e’ il nuovo rettore dell’Universita’ degli studi della Basilicata. Eletto ieri con 266 voti su 430 votanti, e’ preside uscente della scuola di Ingegneria. Laureato con lode in Ingegneria Meccanica, ha iniziato l’attivita’ scientifica nel 1987 presso il reparto sperimentale di Bari dell’IRSA-CNR. Dal 1989 al 1998 e’ stato ricercatore universitario di ruolo e successivamente professore associato presso la Facolta’ di Ingegneria dell’Universita’ degli studi della Basilicata. Dal 2000 e’ professore ordinario di Ingegneria sanitaria-ambientale, dapprima presso la stessa facolta’ e, dal 2012, presso la scuola di Ingegneria, dove, dallo stesso anno, ricopre la carica di direttore. È componente del collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Ingegneria per l’innovazione e lo sviluppo sostenibile ed e’ stato preside della facolta’ di Ingegneria e pro-rettore alla didattica. Mancini e’ membro del gruppo nazionale di Ingegneria sanitaria-ambientale ed e’ autore, con il suo gruppo di ricerca, di oltre centosettanta pubblicazioni edite su riviste scientifiche internazionali, volumi e atti di convegni. Mancini succede ad Aurelia Sole.

BARDI: “MANCINI SAPRÀ PROSEGUIRE CAMMINO RILANCIO”

“Esprimo le mie congratulazioni per l’elezione del professore Marcello Mancini a rettore dell’Universita’ della Basilicata. Sono certo che il nuovo magnifico rettore sapra’ proseguire nel cammino di rilancio del nostro ateneo”. Cosi’ il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi. “La Regione Basilicata – ha aggiunto – non si e’ mai sottratta nel corso degli anni al potenziamento dell’universita’ con contributi cospicui, nell’ottica di un rafforzamento dell’istruzione e della ricerca”. Il presidente ricorda il coinvolgimento nell’accordo di sviluppo Fca, l’istituzione del corso di laurea in medicina, la collaborazione istituzionale per la nascita del nuovo campus universitario di Matera: “Atti concreti – ha detto – che dimostrano quanto la Regione abbia finora investito sul sistema del sapere”. Nella convinzione che il rettore Mancini “sapra’ proseguire nel cammino di rilancio intrapreso attraverso consolidati rapporti istituzionali, nell’ottica di offrire ai nostri giovani maggiori occasioni di crescita e prepararli ad affrontare le sfide professionali con una visione moderna”, Bardi ha rivolto un saluto alla rettrice Aurelia Sole ringraziandola per il lavoro svolto. 

CICALA: “COLLABORAZIONE NON DOVRÀ MAI VENIR ME”

“Il mio personale augurio di buon lavoro e quello di tutto il Consiglio regionale al neo rettore dell’Universita’ degli Studi della Basilicata, Ignazio Marcello Mancini”. Cosi’ il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, annunciando l’invito del nuovo rettore in presidenza “per avviare quel rapporto di collaborazione istituzionale che non dovra’ mai venire meno”. Da Cicala un ringraziamento per la rettrice uscente, Aurelia Sole: “Sono certo – ha detto – che proseguira’ con tenacia, passione e professionalita’ il suo percorso professionale”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

16 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»