hamburger menu

Nel Regno Unito via libera al vaccino bivalente Moderna che contrasta anche Omicron

Il Paese è il primo ad approvare il farmaco di Moderna che affronta sia il ceppo originale di Wuhan che la prima variante di Omicron e farà parte della campagna di richiamo autunnale

Pubblicato:16-08-2022 16:27
Ultimo aggiornamento:16-08-2022 16:27
Canale: Sanità
Autore:
vaccino_coronavirus
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Il Regno Unito è il primo Paese ad approvare il nuovo vaccino bivalente di Moderna che affronta sia il ceppo originale del Covid-19 (quello emerso a Wuhan nel 2019) che la prima variante di Omicron (BA.1). Il vaccino farà ora parte della campagna di richiamo autunnale. Moderna cercherà di rendere disponibili 13 milioni di dosi del nuovo vaccino, ma a beneficiare di una dose di richiamo potrebbero essere 26 milioni di persone.

Esperimenti su 437 persone hanno mostrato che il vaccino aggiornato è sicuro e offre una migliore protezione immunitaria contro le nuove varianti. “I livelli di anticorpi in grado di attaccarsi e disabilitare Omicron (BA.1) erano 1,7 volte più alti nelle persone a cui era stato somministrato il nuovo vaccino. Anche i test contro le varianti più recenti di Omicron (BA.4 e BA.5) – si legge sulla BBC – che hanno causato l’ultima l’ondata di contagi nel Regno Unito, hanno mostrato livelli di protezione più elevati con il vaccino aggiornato“.

CHI FARÀ LA QUARTA DOSE IN AUTUNNO

Il Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione (Jcvi) del Regno Unito ha confermato che in autunno dovrebbe essere offerta una qualche forma di richiamo ai seguenti gruppi di persone: personale sanitario e socio-assistenziale; gli over 50; i caregiver di età superiore ai 16 anni; persone fragili di età superiore ai cinque anni, comprese le donne in gravidanza; persone di età superiore ai cinque anni che condividono la casa con qualcuno con un sistema immunitario indebolito.

Moderna, fa sapere la BBC, non è l’unica azienda che sta aggiornando i suoi vaccini. Anche Pfizer ha sviluppato vaccini che possono colpire Omicron. Il vaccino Oxford-AstraZeneca, invece, non viene aggiornato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-16T16:27:18+02:00

Ti potrebbe interessare: