Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Grillo: “Sì a referendum consultivo sull’euro, potremmo avere due monete”

E sulla formazione del governo tra M5s e Lega dice: "Ci vorrà ancora un po’ di tempo, ma accadrà"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La nostra visione per l’Europa si ispira al modello svizzero di democrazia diretta. Siamo favorevoli a un referendum consultivo sull’Euro. Potrebbe essere una buona idea avere due Euro, per due regioni economiche più omogenee. Uno per l’Europa settentrionale e uno per l’Europa meridionale“. Lo dice Beppe Grillo in un’intervista a ‘Newsweek.

“LA UE È DISFUNZIONALE, HA BISOGNO DI RIFORME”

“L’Unione europea in passato aveva molti meriti, ma ora è disfunzionale, ha bisogno di riforme. Il Parlamento europeo non ha alcun potere, le decisioni sono prese dai commissari. E se si guarda a chi siede nelle commissioni, si trova un politico circondato da sette lobbisti. Indovina chi prende le decisioni?”, dice Beppe Grillo a ‘Newsweek.

GOVERNO? “ANCORA UN PO’ DI TEMPO, MA ACCORDO SI PUÒ TROVARE”

Il M5s formerà un governo? “Ci vorrà ancora un po’ di tempo, ma accadrà. Se puntiamo a ridurre le imposte per le piccole e medie imprese, se puntiamo a un reddito di cittadinanza, se vogliamo migliorare la vita delle persone, allora possiamo trovare un accordo”, afferma Grillo.

LEGGI ANCHE

Governo “al tratto finale”, oggi si chiude? Quella bozza di contratto ‘superata’

Ti potrebbe interessare anche:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»