Coronavirus, altri 349 decessi: superati i 2mila morti, 23.073 i malati

L'aggiornamento quotidiano della Protezione civile sulla diffusione del coronavirus in Italia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Sono oltre 2mila le vittime del coronavirus in Italia. Complessivamente, i decessi sono 2.158, con un incremento rispetto a domenica di 349. Il dato è in lieve diminuzione perchè domenica l’aumento quotidiano era stato di 368. I malati ricoverati in terapia intensiva sono 1.851, 179 in più rispetto a ieri, e di questi 823 sono in Lombardia. Questi i dati riferiti dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, durante i quootidiano punto stampa sulla diffusione dell’epidemia di coronavirus in Italia.

Il numero dei malati sale complessivamente a 23.073, con un incremento rispetto a domenica di 2.470 casi. Anche in questo caso il dato è in diminuzione rispetto a ieri, visto che l’aumento era stato di 2.853, un numero, specifica però Borrelli “al ribasso anche se non sono presenti i dati di Puglia e provincia di Trento. Ma il trend e’ al ribasso”. Il numero complessivo dei contagiati, comprese le vittime e i guariti, ha raggiunto i 27.980.

Dei 27.980 malati complessivi, 11.025 sono poi ricoverati con sintomi e 10.197 sono quelli in isolamento domiciliare. Le persone guarite sono 2.749, 414 in più di ieri.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

16 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»