Autostrade, Bonelli: “Conte come ‘Zelig’ di Woody Allen”

Il leader dei Verdi attacca Conte: "È come nel film Zelig di Woody Allen, in cui il protagonista cambiava fisionomia a seconda dell’ambiente in cui si trovava"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Intervenendo a Radio Cusano Campus il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli ha detto che sul dossier Autostrade “Conte rilascia sempre tante dichiarazioni dure. Ricordo la foto di Conte e Salvini insieme in cui presentavano i decreti sicurezza e oggi Conte attacca quei decreti che sono ancora là. E’ come nel film Zelig di Woody Allen, in cui il protagonista cambiava fisionomia a seconda dell’ambiente in cui si trovava”, ha concluso Bonelli.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

14 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»