A New York approvato “Gender X” su certificato di nascita

Si potrà cambiare la dicitura senza necessità di interpellare un medico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Svolta storica in America per chi non si riconosce in un genere predefinito. Da oggi sul certificato di nascita di chi è nato a New York sarà possibile leggere, oltre a genere maschile o femminile, “Gender X”. Chi lo desidera potrà cambiare il proprio gender senza ricorrere ad un certificato medico e i genitori dei futuri nascituri potranno utilizzare la dicitura “Gender X” per i loro figli. Esultano la comunità transgender e Lgbt per la decisione presa da gran parte del City Council.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»