Torino, panico a Piazza San Carlo durante la finale di Champions: 8 arresti

Tentavano di mettere a segno rapine usando spray urticante durante grandi raduni pubblici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono stati arrestati i presunti colpevoli di aver generato il panico in piazza San Carlo a Torino il 3 giugno 2017 durante la proiezione su maxi-schermo della finale di Champions League Juventus-Real Madrid.

Sono otto i ragazzi finiti in manette.  I giovani avrebbero tentato in questo come in altri grandi raduni pubblici di mettere a segno delle rapine utilizzando dello spray urticante . I colpevoli sono stati identificati tramite intercettazioni telefoniche e tra loro ci sarebbero degli extracomunitari. Quella notte oltre 1.500 persone rimasero ferite e una donna di 38 anni, morì dopo 12 giorni di agonia in ospedale.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»