Papa Francesco: “Penso a Santa Sofia e sono molto addolorato”

Il Papa parla di Santa Sofia, dopo la decisione dei giudici turchi di trasformarla da museo a moschea
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Il pensiero va a Istanbul. Penso a Santa Sofia e sono molto addolorato“. Cosi’ Papa Francesco durante l’Angelus in Piazza San Pietro.

“In questa seconda domenica di luglio ricorre la Giornata Internazionale del Mare. Rivolgo un affettuoso saluto a tutti coloro che lavorano sul mare, specialmente quelli che sono lontani dai loro cari e dal loro Paese. Saluto quanti sono convenuti stamattina nel porto di Civitavecchia-Tarquinia per la celebrazione eucaristica. Il mare mi porta un po’ lontano. Il pensiero a Istanbul, penso a Santa Sofia. Sono molto addolorato”, ha detto il Papa.

LEGGI ANCHE: Turchia, Santa Sofia non è più un museo: può diventare una moschea

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

12 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»