Covid, il Senato approva l’emendamento che limita la responsabilità penale dei sanitari

EMERGENZA CORONAVIRUS, I VOLTI DELLA TERAPIA INTENSIVA DEL POLICLINICO MILITARE CELIO
Il provvedimento si limita ai soli casi di colpa grave avvenuti nella fase di emergenza. Il ministro della Salute Roberto Speranza lo ritiene "un segnale importante a chi ha lavorato in primissima linea in una fase così dura"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il Senato ha appena approvato un emendamento particolarmente atteso dal mondo medico e sanitario e che ha visto impegnati insieme il ministero della Salute e quello della Giustizia, con l’obiettivo di limitare la responsabilità penale ai soli casi di colpa grave, per eventi avvenuti nella fase dell’emergenza Covid-19“. Così in una nota il ministro della Salute, Roberto Speranza.
“Credo che sia un provvedimento giusto– commenta Speranza- che dà un segnale importante a chi ha lavorato in primissima linea in una fase così dura e ha aiutato il Paese con il massimo dello sforzo e dell’impegno”.

LEGGI ANCHE: Parte da Firenze il congresso Fnopi: tre le richieste avanzate al Governo

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»