Coronavirus, positivo il calciatore Rugani. Juve e Inter in isolamento

L'annuncio è stato dato dalla Juve con una 'comunicazione urgente': la società sta attivando "tutte le procedure di isolamento"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Il difensore della Juventus Daniele Rugani è risultato positivo al Coronavirus. Al momento, spiega la Juventus, è “asintomatico”. A darne notizia è stata la stessa società bianconera, con una “comunicazione urgente” apparsa sul sito alle 23.

“Juventus Football Club sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui”, si legge sul sito della società calcistica.

Da domani la Juventus sarà in isolamento volontario, a poco meno di una settimana della partita di Champions contro il Lione.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, il Coni ferma calcio e sport italiano fino al 3 aprile

L’ultima partita in cui Rugani è sceso in campo è stata contro l’Inter domenica scorsa (match trascorso interamente in panchina). L’isolamento quindi riguarderà anche i calciatori dell’Inter, come conferma un comunicato arrivato dalla società poco prima di mezzanotte.

LEGGI ANCHE: In Tanzania il calcio va avanti, ma senza strette di mano

INTER SOSPENDE ATTIVITÀ AGONISTICA

“FC Internazionale Milano rende noto che, a seguito del comunicato di Juventus FC riguardo alla positività del calciatore Daniele Rugani al Covid-19, viene sospesa ogni attività agonistica sino a nuova comunicazione”, si legge nel comunicato. “Il club si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie”.

(La foto di Rugani è tratta dal suo profilo Facebook)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

12 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»