NEWS:

Il prossimo album di The Weeknd sarà l’ultimo con questo nome

Il cantautore racconta di una crisi identitaria vissuta negli ultimi mesi

Pubblicato:09-05-2023 17:30
Ultimo aggiornamento:09-05-2023 17:30

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Che The Weeknd ami chiudere i suoi capitoli musicali in maniera tragica non c’erano dubbi. Ora il cantautore ha annunciato che il prossimo sarà l’ultimo album con questo nome.

Al secolo Abel Tesfaye, l’artista canadese sta al momento lavorando al capitolo finale della trilogia iniziata con “After Hours” nel 2020 e proseguita con “Dawn Fm” nel 2022.

In una recente intervista a WMagazine, così il 33enne ha dichiarato: “Sto attraversando un percorso catartico in questo momento. Sto arrivando in un momento in cui mi sto preparando a chiudere il capitolo The Weeknd. Farò ancora musica, forse come Abel, forse come The Weeknd. Ma voglio uccidere The Weeknd. E lo farò alla fine. Sto sicuramente cercando di liberarmi da questa pelle per rinascere”.


E non ha dubbi l’interprete di “Take my breath”: “In quanto The Weeknd. Ho detto tutto ciò che potevo dire”.

LA CRISI DOPO THE IDOL

La crisi è partita dopo l’inizio delle riprese di The Idol, la serie di HBO creata in collaborazione con Reza Fahim e Sam Levinson.

LEGGI ANCHE: VIDEO| The Weeknd e Lily-Rose Depp nel teaser trailer di ‘The Idol’

La storia è molto vicina al mondo della musica. Dopo che un esaurimento nervoso ha fatto deragliare il suo ultimo tour, Jocelyn (Lily-Rose Depp) è decisa a rivendicare lo status che le spetta, quello di più grande e sexy popstar d’America. A riaccendere le sue passioni è Tedros (Abel “The Weeknd” Tesfaye), impresario di nightclub dal passato sordido.

A pesare sulla crisi identitaria il passaggio tra i due personaggi, quello musicale e quello attoriale. È lui stesso a spiegare che “dovevo togliere l’abito di The Weekend, mettere la parrucca di Tedros, girare con Joselyn e poi tornare ad essere The Weeknd. Per questo, dopo un concerto “ho perso la mia voce, non usciva. Non era mai successo prima”.

E della questione The Weeknd spiega: “La mia teoria è che ho dimenticato come si canta perché stavo intepretando Tedros, un personaggio che non sa cantare”. Questo “è stato terrificante” perché “come The Weeknd non ho mai saltato un concerto, mi sono esibito anche con l’influenza. Morirei sul palco, ma in quel momento c’era qualcosa che non andava nella mia mente”.

Ora il percorso è tutto in direzione nuova musica. Quando uscirà? Non è dato saperlo, ma una cosa è certa per The Weeknd: “Non pubblico la mia musica finché non penso che sia fantastica”.

THE WEEKND LIVE IN ITALIA

Il cantautore, intanto, è atteso in Italia per una doppia data del suo tour mondiale: sarà all’Ippodromo Snai di Milano il 26 e il 27 luglio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy