NEWS:

VIDEO | Si schianta elicottero con il presidente iraniano Raisi

Soccorsi difficili per la nebbia, secondo l'agenzia di stampa statale iraniana IRNA "le sue condizioni non sono attualmente conosciute"

Pubblicato:19-05-2024 17:16
Ultimo aggiornamento:19-05-2024 21:29

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Dall’Iran arriva una notizia che scuote il mondo. L’elicottero su cui viaggiava il presidente Ebrahim Raisi sarebbe stato vittima “di un incidente”. La Cnn, citando l’agenzia di stampa statale iraniana IRNA, afferma che “le sue condizioni non sono attualmente conosciute”.

“L’aereo – si legge – , che trasportava anche il ministro degli Esteri Hossein Amir Abdollahian, è caduto nella provincia dell’Azerbaigian orientale e gli equipaggi di emergenza finora non sono stati in grado di raggiungerlo a causa delle condizioni di nebbia”, ha detto l’IRNA.


20 SQUADRE DI SOCCORSO E DRONI

Venti squadre di soccorso e droni sono state inviate nella zona dove è caduto l’elicottero.

Il presidente Raisi e il ministro degli Esteri erano di ritorno da una cerimonia per l’apertura di una diga al confine tra l’Iran e l’Azerbaigian quando “si è schiantato durante l’atterraggio nella regione di Varzaqan domenica”, ha riferito IRNA English.

CONDIZIONI DI RICERCA DIFFICILI

“A causa dell’impraticabilità della zona, delle sue condizioni montuose e forestali, nonché delle condizioni meteorologiche sfavorevoli, in particolare della forte nebbia, l’operazione di ricerca e salvataggio richiederà tempo”, ha aggiunto l’IRNA.

L’IRNA ha inoltre riferito, citando fonti locali, che l’elicottero è precipitato nella zona della foresta di Dizmar tra i villaggi di Ozi e Pir Davood. I residenti nel nord di Varzeqan, nella provincia dell’Azerbaigian orientale, hanno affermato di aver sentito dei rumori provenire dalla zona.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it