NEWS:

VIDEO | La tv iraniana: “Pregate per Raisi”. Sui social: “Fuochi d’artificio nel Paese”

Forti dubbi sulle condizioni di salute del Presidente iraniano Ibrahim Raisi, dopo lo schianto in elicottero

Pubblicato:19-05-2024 19:46
Ultimo aggiornamento:21-05-2024 22:59

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Forti dubbi sullo stato di salute del Presidente iraniano Ibrahim Raisi, dopo lo schianto in elicottero verso la città di Tabriz, un’area al confine con l’Azerbaigian. Il condizionale, in queste ore, è d’obbligo. C’è apprensione in tutto il mondo, mentre si rincorrono notizie contrastanti, anche a causa delle difficoltà nelle operazioni di soccorso per le condizioni meteo avverse. Sui social vengono diffusi video delle attività delle squadre di intervento sul posto.

L’APPELLO DEI MEDIA: PREGATE PER IL PRESIDENTE RAISI

Un appello a “pregare” per il presidente iraniano Ebrahim Raisi è stato diffuso dall’agenzia di stampa Fars. La televisione di Stato ha pubblicato immagini di fedeli raccolti nel centro di Mashhad. Ricerche per ritrovare i resti dell’elicottero, a bordo del quale si trovava anche il ministro degli Esteri Hossein Amirabdollahian, sono in corso.

“FUOCHI D’ARTIFICIO NEL PAESE”

Circolano anche video di reazioni opposte. Alcuni utenti social pubblicano post di fuochi d’artificio per festeggiare l’incidente in cui sarebbe rimasto ucciso il Presidente Raisi. “Ecco i fuochi d’artificio celebrativi dell’elicottero precipitato in cui vi era l’autocrate iraniano #EbrahimRaisi – scrive Mariano Giustino, giornalista di Radio Radicale – . I fuochi illuminano il cielo iraniano dopo la notizia dell’incidente che ha coinvolto il presidente #Raisi e il ministro degli Esteri #Abdollahian. Nel video, una donna dice: ‘Spero che la notizia della sua scomparsa sia vera’”.

“Qui c’è già gente che festeggia con i fuochi d’artificio”, scrive un altro utente. “Non c’è ancora nulla di confermato ufficialmente, ma gli iraniani stanno già festeggiando”, si legge in un post.

“Ogni famiglia iraniana conosce qualcuno nella sua cerchia di familiari, amici o conoscenti che è stato giustiziato da #Raisi, me compreso. Le persone in #Iran celebrano la sua morte e sperano che altri Mullah Raisi e #Abdollahian seguano”, in un tweet.

“Gli iraniani festeggiano con i fuochi d’artificio l’incidente dell’elicottero Raisi. Credono che sia morto. “Spero che anche gli altri muoiano nello stesso modo”, dice la voce nel video”, scrive Iran News Wire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it