NEWS:

A Pordenone c’è “Rigenerare la montagna, rigenerare il paese”

Incontro del "Progetto montagna" su temi di sviluppo sostenibile e percorsi di rigenerazione

Pubblicato:06-12-2023 16:45
Ultimo aggiornamento:06-12-2023 16:45
Autore:

FacebookLinkedIn

Trieste – La montagna è un laboratorio straordinario per costruire percorsi del vivere e del co-abitare economico, è un luogo da cui può partire la rigenerazione del modello economico. “Rigenerare la montagna, rigenerare il Paese” è il prossimo appuntamento di “R-Evolution Green”, un progetto del Teatro Verdi di Pordenone che si avvale della collaborazione del Club alpino italiano, di Uncem e di Fondazione Dolomiti Unexco, il sostegno di Fondazione Friuli e Camera di Commercio Pordenone-Udine e del patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti FVG. R-Evolution Green, parte integrante del “Progetto Montagna”, è fondato su cinque incontri scientifico-divulgativi sulla montagna in programma da ottobre 2023 ad aprile 2024, per indagare temi legati allo sviluppo sostenibile e percorsi di rigenerazione, storie di donne che vivono in montagna e il lavoro artigianale e industriale nei territori montani. Il tutto con la presenza di esperti e il coordinamento e la conduzione del giornalista Luca Calzolari.
Previsto il 6 dicembre, nella Sala Palcoscenico del Teatro (ingresso da Via Roma) dalle 18.30 (ingresso gratuito), il dibattito sarà animato da Silvio Barbero, vicepresidente all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, già vicepresidente nazionale Slow Food Italia e Giovanni Teneggi, community designer e promotore di cooperative di comunità in Confcooperative. Si tratta, come si legge su loscarpone.cai.it, di un viaggio lungo la montagna che nasce con la volontà di mettere in atto pratiche d’innovazione che possono diventare modello per il Paese. In generale, tutti gli incontri sono stati inseriti dall’Ordine dei giornalisti FVG nell’ambito della formazione obbligatoria dei giornalisti e daranno accesso ai relativi crediti professionali. La rassegna ha preso il via mercoledì 25 ottobre con l’incontro “L’ambivalenza della montagna” con Annibale Salsa. Il prossimo appuntamento invece, è lunedì 19 febbraio 2024 con “storie di ghiaccio, di terra, di umanità” con Elisa Palazzi e Sara Segantin.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn