Tg Lazio, edizione del 5 marzo 2021

Si parla di: Lazio in zona gialla, vaccino Spuntnik e Zingaretti sindaco di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, VERSO CONFERMA LAZIO IN ZONA GIALLA: RT A 0,98

Il Lazio va verso la permanenza nella zona gialla. Gli ultimi dati dei contagi da Covid nella regione vedono il livello di trasmissione del contagio RT pari a 0,98. Un dato che dovrebbe scongiurare il passaggio nella zona arancione, che scatta quando l’indice di replicazione del virus sale sopra la soglia di 1 e determina come conseguenze anche il divieto di consumare in bar e ristoranti. Nel territorio regionale restano confermate per ora le zone rosse dei comuni di Colleferro, Carpineto romano, Torrice e Monte San Giovanni Campano.

COVID, IL LAZIO AL GOVERNO: PRODURRE VACCINO SPUTNIK IN ITALIA

Il Lazio chiede al Governo di produrre anche in Italia il vaccino russo antiCovid Sputnik. L’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha avanzato la proposta ai ministri degli Affari regionali e della Salute, Maria Stella Gelmini e Roberto Speranza, nel corso di un incontro tra Regioni e l’Esecutivo. D’Amato ha chiesto anche di valutare la
possibilita’ di opzionare il vaccino e secondo i ben informati la Regione avrebbe già prenotato un milione di dosi.

ROMA, 22ENNE DENUNCIA STUPRO IN PARCO VILLA GORDIANI

Una 22enne ha denunciato una violenza sessuale subita questa mattina nel parco di Villa Gordiani, a Roma. La ragazza ha raccontato alle forze dell’ordine di essersi recata nel parco del Prenestino per correre e svolgere attivita’ fisica, quando e’ stata avvicinata da un uomo che le ha messo una mano sulla bocca per poi violentarla. Al momento la giovane si trova ricoverata in ospedale. Sull’accaduto sta indagando la Squadra Mobile della Questura di Roma.

ROMA, ZINGARETTI: IO SINDACO? FACCIO PRESIDENTE REGIONE LAZIO

“Io faccio il presidente di Regione”. Nicola Zingaretti allontana le voci che lo vorrebbero in corsa come candidato sindaco di Roma del PD. Il governatore del Lazio, parlando durante l’inaugurazione di un playground nel quartiere di Torre Gaia, ha sottolineato la presenza della Regione in “un grande progetto di rinascita delle periferie romane”. Salvo colpi di scena, la candidatura dem per il Campidoglio sarà quella di Roberto Gualtieri. L’ex ministro dell’Economia scioglierà la riserva dopo l’assemblea nazionale del partito.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»