Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Veneto l’87% delle scuole è senza barriere architettoniche

Gli istituti scolastici veneti risultano i più accessibili d'Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Piu’ della meta’ degli edifici scolastici del Veneto risalgono a prima del 1976, ma cio’ nonostante oggi l’87% e’ accessibile a persone con disabilita’. Se e’ infatti vero che l’eta’ media del parco scuole del Veneto e’ superiore a quella nazionale, e’ anche vero che il Veneto e’ la terza regione in Italia dopo Valle D’Aosta e Piemonte, per interventi di superamento delle barriere architettoniche.

Insomma, le scuole venete risultano piu’ accessibili della media italiana, il 92% e’ raggiungibile con mezzi privati, il 45% e’ collegato con servizi di trasporto pubblico urbano ed il 46% con servizi di trasporto pubblico extraurbano. Il 74% degli istituti dispone del servizio di scuolabus, ma solo il 26% dispone di un servizio di trasporto dedicato agli alunni disabili, contro una media nazionale del 41%.

Tra le province Vicenza e’ quella con il maggior numero di scuole collegate dal servizio di scuolabus (84%), mentre Padova risulta ultima con una quota che raggiunge il 59%. Guardando invece unicamente al trasporto per disabili le province con piu’ servizi sono Rovigo e Venezia, rispettivamente con il 52% e il 44% degli edifici raggiunti da scuolabus attrezzati. Solo il 26% delle scuole primarie e medie del Veneto, infine, ha percorsi a rilievo tattile.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»