Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Cultura, edizione del 4 novembre 2021

Si parla di donne, pari opportunità, volontariato detenuti e Monica Vitti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– ARRIVA IL VOLONTARIATO NEI LUOGHI D’ARTE PER I DETENUTI

Il reato si ripaga nei luoghi d’arte grazie a un accordo siglato dai ministri della Giustizia, Marta Cartabia, e della Cultura, Dario Franceschini. Saranno infatti 52 i siti culturali e archeologici tra i più prestigiosi d’Italia che accoglieranno 102 detenuti in attesa di giudizio. Questi, grazie al lavoro di volontariato, potranno evitare il processo ed estinguere la pena. I possibili settori di impiego saranno nell’ambito della fruibilità e tutela del patrimonio culturale e archivistico, della manutenzione e fruizione di immobili o servizi pubblici e di specifiche competenze o professionalità degli imputati.

– GLI UFFIZI DICONO NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE CON UNA MOSTRA

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ricorre il 25 novembre, le Gallerie degli Uffizi presentano ‘Lo sfregio’, una mostra che pone in dialogo le fotografie di Ilaria Sagaria dedicate alle donne sfigurate con l’acido con il busto di Costanza Piccolomini Bonarelli, scolpito nel marmo da Gian Lorenzo Bernini per omaggiare l’amata, poi deturpata al volto dallo stesso artista per gelosia.

– AL COLLEGIO ROMANO UN OSSERVATORIO PER LA PARITÀ DI GENERE

Il ministero della Cultura inaugura il suo Osservatorio per la parità di genere. Composto da 15 membri, il nuovo organismo dovrà individuare e proporre buone pratiche, promuovere la formazione, la conoscenza e la cultura delle pari opportunità. Tra gli esperti che ne faranno parte – e che non riceveranno alcun compenso – Celeste Costantino in qualità di coordinatrice, Eleonora Abbagnato, Stefano Accorsi, Flavia Barca, Maria Pia Calzone, Cristiana Capotondi e Cristina Comencini.

– LA GRANDE ATTRICE MONICA VITTI COMPIE 90 ANNI

Il mondo del cinema e della cultura festeggia i 90 anni di Monica Vitti. La grande attrice è nata a Roma il 3 novembre del 1931 e per quarant’anni è stata protagonista della scena cinematografica italiana e internazionale grazie alle sue indimenticabili interpretazioni, in grado di spaziare dai ruoli drammatici dei film di Michelangelo Antonioni ai toni brillanti delle commedie girate al fianco di Ugo Tognazzi, Alberto Sordi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»