Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Coronavirus, salgono a 6 i casi in Abruzzo

Dall’Istituto Superiore di Sanità si attende ancora la conferma per il docente di Vasto da oggi ricoverato e positivo al Covid-19 al primo tampone effettuato all’ospedale di Pescara
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PESCARA – Ora è ufficiale: i casi di Coronavirus in Abruzzo sono sei, con il settimo in attesa di ufficialità. L’Istituto superiore di Sanità conferma che anche la moglie e i due figli dell’uomo rientrato da Brugherio a Roseto degli Abruzzi sono positivi al Covid-19: quindi nessun dubbio sulla figlia dell’uomo, per la quale i test avevano dato inizialmente esito incerto. Il caso del 50enne è stato il primo in regione. La famiglia resta per ora ricoverata all’ospedale di Teramo. A loro si aggiungono dunque i già confermati casi della ricercatrice ricoverata a L’Aquila e del 48enne di San Giovanni Teatino.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Come affrontare la paura da Coronavirus: i consigli degli psicologi

Coronavirus, spuntano regole per l’ascensore: “Mettersi ai 4 lati”

Coronavirus, mascherine vendute con un rincaro del 6150% in una parafarmacia di Giugliano

Dall’Istituto Superiore di Sanità si attende ancora la conferma per il docente di Vasto da oggi ricoverato e positivo al Covid-19 al primo tampone effettuato all’ospedale di Pescara, centro di riferimento regionale. Un caso che, prima dell’indicazione del Governo a livello nazionale, aveva spinto i sindaci dei Comuni di Vasto e Casalbordino a chiudere tutte le scuole.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»