fbpx

Tg Lazio, edizione del 3 luglio 2020

DONNA ACCOLTELLATA AL COLLO IN CAMPO NOMADI VIA CANDONI

Una donna di 47 anni e’ stata accoltellata al collo all’interno del campo nomadi di via Candoni, in zona Magliana a Roma. L’episodio si e’ verificato ieri sera alle 21.30 durante un tentativo di rapina ai danni della vittima. La donna e’ stata trasportata all’ospedale San Camillo di Roma in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita e sono in corso le indagini per risalire all’identita’ dell’aggressore. Proprio nella giornata di ieri il senatore e leader della Lega, Matteo Salvini, aveva fatto visita nella rimessa Atac confinante con l’insediamento di via Candoni, dove da tempo i dipendenti accusano i rom di incendi ai mezzi e gesti violenti nei confronti del personale.

ROMA, ESPLODE CALDAIA IN HOTEL ZONA PIAZZA BOLOGNA: 3 FERITI

Paura all’Hotel Mercure in zona piazza Bologna a Roma. Una caldaia è esplosa a causa di un corto circuito provocando il ferimento di tre persone, una ricoverata in codice giallo e due in codice verde. Sul posto i vigili del fuoco che dopo aver evacuato la struttura hanno effettuato i primi rilievi per stabilire le cause dell’esplosione. Ulteriori eaccertamenti verrano effettuati solo al termine della messa in sicurezza, ma al momento sembra che i danni siano circoscritti alla zona delle caldaie. La zona intorno all’albergo è stata infine isolata.

BOTTE A CHI NON PAGAVA, IN MANETTE USURAI PORTA PORTESE

Sette misure cautelari – 3 in carcere, 3 ai domiciliari e un obbligo di firma – per altrettanti destinatari eseguite dalla Squadra mobile di Roma, con le accuse di usura, estorsione, riciclaggio e favoreggiamento. Si tratta di soggetti, tutti romani, operanti nel mercato di Porta Portese che prestavano denaro a imprenditori in difficoltà a tassi che raggiungevano anche il 240%. Le vittime impossibilitate a saldare il debito venivano quindi picchiate, multate o minaccate dagli indagati che per intimorire maggiormente i loro interlocutori, millantavano appartenenze con la Banda della Magliana, i Casalesi o i Casamonica.

AIRBNB: ITALIANI SCELGONO ROMA, +29% SU 2019

Sempre in perdita rispetto allo scorso anno, ma i numeri del turismo romano stanno crescendo anche grazie all’aumento degli italiani che scelgono la Citta’ eterna come meta di viaggio e fanno registrare un aumento del 29% rispetto al 2019 del turismo italiano. A delineare il quadro e’ Airbnb, la piattaforma degli affitti brevi che con il Campidoglio ha stretto un accordo per la riscossione della tassa di soggiorno. Airbnb ha quindi spiegato che, “nel 2019 sono arrivati a Roma circa 2 milioni di persone che hanno soggiornato in citta’ una media di 3,6 giorni e speso in tutto quasi 1 miliardo di euro”. Con il Coronavirus, hanno aggiunto dall’azienda, “si è arrivati a un calo del 91% ma da quando il Governo ha riaperto gli spostamenti e le frontiere, il calo e’ risalito a -64%”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

3 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»