Liguria, Toti: “Impariamo a rispettare le regole dai bambini a scuola”

bambini toti
Il governatore posta su Facebook una foto in cui invita a trovare le differenze tra piccoli alunni a lezione con la mascherina e gli assembramenti del weekend scorso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – “Ancora una volta sono i piccoli che ci danno una lezione. E non viceversa. Impegniamoci tutti a rispettare le regole: se ce la fanno dei bambini di sei anni che stanno seduti al banco otto ore con la mascherina, potete farcela anche voi”. Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, in un post in cui invita a “trovare le differenze” tra due foto di bimbi sui banchi di scuola con le mascherine (“chi cresce”) e giovani e adulti assembrati (“chi regredisce”).

LEGGI ANCHE: Zaia: “I no-vax a Verona? Dovevano mettere le mascherine per rispetto”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»