fbpx

Tg Pediatria, edizione del 1 ottobre 2020

COVID-19, AOPI-FIASO LANCIANO 12 PROPOSTE PER GESTIRE PEDIATRIA

È a disposizione della comunità medica il Position paper di Aopi e Fiaso sulla pandemia da SARS-Cov-2 e la specificità pediatrica. Il documento condivide le principali peculiarità del virus in età evolutiva, analizza le azioni messe in campo e lancia 12 proposte per coordinare interventi tempestivi per gestire la fase attuale e le successive sia in ambito ospedaliero che territoriale. Nel testo si evidenzia infatti la necessità di riorganizzare e rendere flessibile la dotazione e l’organizzazione ospedaliera, di potenziare la rete Ospedale-Territorio e stabilizzare il sistema di pre-triage.

RAVELLI NUOVO PRESIDENTE SOCIETÀ EUROPEA REUMATOLOGIA PEDIATRICA

“Gli obiettivi prioritari della Società europea di Reumatologia pediatrica mettono al centro la promozione della collaborazione tra i centri di diversi Paesi, anche nella prospettiva di superare una condizione di svantaggio di tanti piccoli pazienti che vivono negli Stati con risorse limitate”. Lo conferma Angelo Ravelli, direttore della Uoc Clinica pediatrica e Reumatologia del Gaslini di Genova, eletto presidente della Pres.

SIP: VITA INIZIA PRIMA CONCEPIMENTO, AMBIENTE INFLUISCE SU GENETICA

“La vita inizia ancora prima di cominciare”. Parte da questa considerazione Alberto Villani, presidente della Sip, per parlare dei primi mille giorni di un bambino e, soprattutto, di epigenetica, la scienza che è riuscita a dare la giusta rilevanza ai fattori ambientali uniti alla genetica. L’occasione è il convegno ‘Per una medicina personalizzata a misura di bambino-Le nuove frontiere in oncologia pediatrica e malattie rare’, promosso dall’Osservatorio nazionale per i diritti dei malati.

ONCOLOGIA PEDIATRICA, ZAMPA: STANZIATI 60 MLN PER STRUTTURE REGIONALI CAR-T

“Il ministero della Salute ha stanziato 60 milioni di euro per la creazione e l’implementazione di strutture regionali per la produzione di terapie cellulari CAR-T, in modo da offrire la possibilità ai nostri pazienti di accedere alle terapie che verranno sviluppate nei prossimi anni”. Lo dice Sandra Zampa, sottosegretaria di Stato alla Salute, durante il suo intervento di apertura al convegno ‘Per una medicina personalizzata a misura di bambino’.

VITAMINA D, SIPPS: CARENTE IN 6 BIMBI SU 10. ECCO DECALOGO PER PEDIATRI

“Il 60% dei bambini italiani ha una ipovitaminosi D: una carenza di vitamina D. Una percentuale molto alta che deve far riflettere noi clinici”. Lo dichiara Giuseppe Saggese, professore ordinario di Pediatria all’Università di Pisa e direttore responsabile della rivista ufficiale della Sipps, che ha elaborato il decalogo della Vitamina D, pensato come guida pratica e sintetica per il pediatra.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

1 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»