hamburger menu

Tg Pediatria, edizione del 21 aprile 2022

Si parla di congresso Sip, vaccini e disabilità

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

STAIANO (SIP): PER FORMARE BUON PEDIATRA NECESSARIE COMPETENZE IN RICERCA

“Il filo conduttore del Congresso Italiano di Pediatria sarà la stimolazione alla partecipazione dei giovani alla ricerca scientifica. Sono, infatti, fermamente convinta che per formare un buon pediatra siano essenziali competenze in questo campo”. A sottolinearlo è Annamaria Staiano, presidente Sip, presentando la 77esima edizione dell’evento in programma a Sorrento dal 18 al 21 maggio. “Questa necessità si è accentuata nell’ultimo decennio con la medicina traslazionale, che ha reso fondamentale integrare nel background formativo del pediatra nozioni di ricerca per poter traslare al letto del paziente le nuove conoscenze acquisite. Purtroppo- sottolinea Staiano- è una necessità in controtendenza con il numero di ricercatori medici che si riduce anno dopo anno”.

VACCINI E SCREENING, FNOMCEO PUNTA SU DIALOGO CON MMG E PEDIATRI

“Ti conosce. Ti ascolta. È il tuo medico di famiglia”. È questo lo slogan che chiude la nuova campagna social della Fnomceo. Tre video pensati per stimolare il dialogo con il proprio medico di medicina generale e pediatra di libera scelta su tematiche quali la vaccinazione anti-Covid per i bambini e gli screening di prevenzione per il tumore al seno e il cancro del colon-retto. “La campagna- spiega il presidente Fnomceo, Filippo Anelli- parte da alcune delle parole chiave che rappresentano i punti di forza della medicina generale e della pediatria di libera scelta: la fiducia, la prossimità e la continuità che caratterizzano la relazione di cura, e che la scienza ha dimostrato essere garanzia di anni di vita in buona salute per i pazienti. Il medico di famiglia e il pediatra possono rispondere ai dubbi dei cittadini in merito ai vaccini, ma anche alle azioni da intraprendere per mantenersi in buona salute attraverso un approccio di prevenzione, educazione e promozione della salute stessa”.

VACCINO HPV, OMS: CON UNA SOLA DOSE PROTEZIONE SIMILE A PIÙ DOSI

Un’unica dose di vaccino contro il Papilloma virus (Hpv) fornisce una protezione comparabile alle dosi multiple. La conclusione arriva dallo Strategic advisory group of experts on immunization (Sage) dell’Oms che ha valutato le prove emerse negli ultimi anni sui programmi di vaccinazione a dose singola e a due o tre dosi. La revisione di Sage potrebbe essere un punto di svolta per la prevenzione della malattia. “Il vaccino Hpv è altamente efficace per la prevenzione dei sierotipi Hpv 16 e 18, che causano il 70% del cancro cervicale”, sottolinea Alejandro Cravioto, presidente di Sage. L’Oms raccomanda pertanto di aggiornare i programmi di dosaggio.

DISABILITÀ. SIOP: 34 MLN BIMBI UNDER 15 AFFETTI DA GRAVE SORDITÀ

Trentaquattro milioni di bambini nel mondo, al di sotto dei 15 anni, sono affetti da sordità disabilitanti. Se non diagnosticata e trattata precocemente, la sordità infantile può determinare gravi deficit, cognitivi e sociali. In particolare, questa condizione può influire negativamente sulla capacità del bambino di apprendere e comprendere il linguaggio, impattando sui suoi processi di sviluppo neurosensoriale, e non solo. Il deficit uditivo può essere infatti correlato, in futuro, a difficoltà scolastiche, disturbi relazionali, isolamento sociale e disagio emotivo. Viene generalmente identificato con uno screening neonatale, strumento fondamentale per avviare un trattamento tempestivo. Se n’è parlato in occasione del XXVI Congresso nazionale della Siop che si è svolto a Pisa.

DISABILITÀ, DAL PEI AL GLO: IMPARARE A DISTRICARSI NEI PERCORSI DI INCLUSIONE

Imparare a districarsi tra le tante sigle che popolano il mondo dell’inclusione scolastica, come Bes, Dsa, Pei, Glo, Gli. Sapere che esiste una differenza tra la certificazione di disabilità e di invalidità. Conoscere diritti e doveri dei genitori di bambini con disabilità o con certificazioni di Bes o Dsa. Per accompagnare i genitori in questo percorso formativo e informativo, l’Associazione bambini chirurgici (A.B.C.) dell’Irccs Burlo Garofolo di Trieste ha avviato un programma di cinque webinar, gratuiti, dal titolo ‘Tutela e diritti’, con l’obiettivo di aiutare le famiglie a tutelare e garantire i diritti dei loro bambini con disabilità nel corso di tutta la vita, attraverso informazioni, sostegno e materiale divulgativo. Il primo appuntamento si è tenuto lo scorso 12 aprile ed è stato dedicato alla spiegazione di tutte le sigle e definizioni che si incontrano nel percorso di inclusione. Seguiranno altri quattro incontri, il secondo dei quali è in programma il 10 maggio con un focus su ‘Ausili e Risorse nel Piano educativo individualizzato’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-04-21T11:14:46+02:00