AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Siccità, Galletti: “A Roma stato emergenza se ci saranno condizioni”

ROMA – “Continueremo, come è stato detto in Consiglio dei ministri, a istruire la richiesta di stato d’emergenza presentata dalla Regione. Per il 4 agosto è già stato convocato l’Osservatorio, e in quella sede faremo il punto della situazione. Se ci saranno le condizioni, niente esclude che venga dichiarato lo stato d’emergenza, così come è già successo per Parma e Piacenza”. Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente, lo dice intervistato dal Messaggero. “Oggi noi potremmo prendere fino a 14 mila litri al secondo dal Peschiera, ma ne stiamo prendendo solo novemila, perché l’infrastruttura non permette di fare di più”, dice Galletti.

“Continueremo a monitorare quotidianamente le condizioni del lago (di Bracciano, ndr), che mi stanno particolarmente a cuore come ministro dell’Ambiente- aggiunge il ministro-. Ricordo a tutti che con quest’ordinanza abbiamo ridotto i prelievi dai 1.100 di qualche giorno fa ai 400 di oggi, che poi scenderanno a 250. Abbiamo cercato il miglior punto di equilibrio tra la salvaguardia del lago e l’esigenza di evitare il razionamento dell’acqua per i romani”.

LEGGI ANCHE:

Siccità, Raggi: “Governo intervenga subito per Roma”/VIDEO

Roma, nessun razionamento acqua. Galletti: “Misura tampone, ora Comune-Acea facciano loro dovere”

29 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988