Roma, tanti gli eventi per la Giornata mondiale della Poesia

Reading a Palazzo Merulana, alla libreria Eli e al Caffe' Letterario
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Giovedì 21 marzo sarà la Giornata mondiale della Poesia. Roma si prepara a celebrarla con tanti eventi, dal centro alla periferia. A partire dalla Libreria Eli, in viale Somalia 50 (ore 18), che dedicherà la serata ad Alda Merini, nata proprio il 21 marzo. A recitare le sue poesie ci saranno Simone Di Biasio, Marco Giovenale, Daniela Attanasio, Franco Buffoni, Nicola Bultrini, Silvia Bre, Claudio Damiani, Ennio Cavalli, Michela Zanarella e Ginevra Lilli. Durante l’incontro sarà presentato anche il calendario della decima edizione dell’iniziativa ‘Una Nave di Libri per Barcellona’, in programma dal 20 al 25 aprile su una delle navi ammiraglie della Grimaldi Lines.

Anche La Setta dei Poeti Estinti ha organizzato una serata di letture dalle poesie di Alda Merini. L’appuntamento è alle 21 al Caffè Letterario di Via Ostiense. Dall’amore alla follia, fino al rapporto con Dio, l’attrice e docente Mara Sabia ripercorrerà le liriche più intense della poetessa dei Navigli.

Reading di poesia anche a Palazzo Merulana, a partire dalle 18.30, grazie alla rassegna Esquilino Poesia. Ventiquattro poeti leggeranno i propri componimenti, circondati dalle sculture della nostra collezione, ispirati dalla dea Euterpe. Alla manifestazione prenderanno parte: Elio Pecora, Renzo Paris, Gabriella Sica, Annelisa Alleva, Alberto Toni, Giorgio Ghiotti, Antonio Veneziani, Plinio Perilli, Francesco Dalessandro, Davide Cortese, Antonella Palermo, Leonardo Guzzo, Eugenio Bongioanni, Michele De Luca, Maria Letizia Leone, Francesco Ventura, Cetta Petrollo Pagliarani, Simone Marcelli, Gabriele Galloni, Emanuele Franceschetti, Eleonora Rimolo, Gian Piero Stefanoni, Rossana Coratella, Paolo Carlucci.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

20 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»